Archive for Iniziative a L’aquila

In arrivo a L’Aquila la Banca del Tempo

L’Aquila in Transizione parteciperà alla nascente iniziativa della Banca del Tempo, una banca speciale in cui le persone dedicano una parte del loro tempo a scambiarsi reciprocamente saperi, attività, servizi in modo gratuito e paritario e instaurando un rapporto di fiducia. Il meccanismo è molto semplice: ciascuno mette a disposizione ciò che sa fare e riceverà in cambio un altro servizio per cui non ha tempo o capacità: giardinaggio, dog sitting, scambi culturali, bricolage, disbrigo di pratiche, faccende domestiche e tante altre cose ancora. Ne sapremo di più sabato 16 giugno alle 17 alla Casa del Volontariato.

Annunci

Lascia un commento

Conferenza “Urban Center o Casa della Città”

L’Associazione  PANTA REI di promozione sociale – Comitato CONACREIS per l’Abruzzo, con il patrocinio del Comune dell’Aquila  presenta:
18 novembre ore 17.00 – sala convegni CARISPAQ Complesso Strinella 88-L’Aquila
Conferenza:  “Urban Center o Casa della Città, uno spazio di informazione e di dialogo per la progettazione condivisa del futuro della città“
con l’Urban Center di Bologna
con la partecipazione dell’associazione Policentrica dell’Aquila.
Interverranno l’arch. Giovanni Ginocchini, esperto di percorsi partecipativi e l’arch. Francesco Evangelisti, coordinatore dell’Urban Center di Bologna.
Sarà un  incontro particolarmente importante per conoscere esperienze che possano aiutarci a creare anche a L’Aquila un modo per coinvolgere e condividere idee e progetti.
– Ingresso libero

Lascia un commento

Mini Convegno “Largo ai giovani!”

L’Associazione di Promozione sociale Panta Rei presenta il convegno “Largo ai giovani!” con la partecipazione di:

dott.ssa Roberta Leuzzi – archeologa: “L’Archeologia come scoperta della memoria del paesaggio

dott.ssa Chiara mastrantonio – psicologa: “Creatività, una risposta che apre

dott.ssa Fabrizia Petrei – dott.ssa comunicazione sociale e dott.ssa Francesca Petrei – phd statistica economica: “Dinamiche migratorie e sociali nel post-sisma aquilano

dott. Francesco Paolucci – giornalista: “Giovani terremotati o terremutati?”

c/o sala convegni della cassa di risparmio dell’Aquila nel complesso Strinella 88 – L’Aquila

Ingresso libero

Lascia un commento

Agricoltura sinergica:l’orto e l’arte del non fare

locandina

locandina 10 gennaio 2011

Panta Rei e L’Aquila in Transizione hanno organizzato una conferenza su una delle nostre tematiche preferite: l’agricoltura sinergica. La relatrice Gabriella Liberatore è stata colei che ha fatto conoscere le Transition Town a L’Aquila e attivamente si è dedicata con passione e dedizione alla cura di un meraviglioso orto. Non rimane altro che ascoltare la sua esperienza…

L’Agricoltura Sinergica. L’orto e l’arte del non fare

lunedì, 10 gennaio 2010

sala Strinella 88 – L’Aquila 

 

Lascia un commento

Dalla terra al territorio. Per un mercato senza mercanti

Venerdì 17 Settembre dalle ore 16 alle 20, presso Area Insediamento Paganica 2 Parchetto Via G. Siani. Iniziativa a L’Aquila promossa da AQuisto Locale _ il Gruppo di Acquisto solidale dell’Aquila (con la collaborazione della nostra associazione Panta Rei e il comitato 3e32). 

PROGRAMMA Ore 16.00

 

Apertura dell’iniziativa _ Roberto Li Calzi_ presentazione del libro

“Il capitale delle relazioni” (a cura del Tavolo per la rete italianaALTReconomie)Ore 17.00

Presentazione delle aziende locali e incontro con Roberto Li Calzi.

A seguire e fino alle ore 20.30 esposizione e degustazione dei prodotti.

 

Presentazione delle aziende locali e incontro con Roberto Li Calzi.

A seguire e fino alle ore 20.30 esposizione e degustazione dei prodotti.
 

 

Presentazione delle aziende locali e incontro con Roberto Li Calzi.

A seguire e fino alle ore 20.30 esposizione e degustazione dei prodotti.
 

 

“AQuisto locale” è il Gruppo di Acquisto Solidale (G.A.S.) presente sul territorio aquilano. Come tutti i G.A.S., anche il nostro ha come intento quello di acquistare prodotti alimentari direttamente dai produttori – e principalmente produttori locali – capaci di garantire merce fresca, genuina, frutto della terra che è sotto i nostri stessi occhi. Siamo un gruppo di cittadini e famiglie che credono sia possibile realizzare un mercato senza ‘mercanti’, che abbia come base un rapporto vero e immediato tra produttori e consumatori basato sul contatto diretto, sulla reciproca fiducia, sull’ incontro e rispetto. Dalla terra alla tavola, senza intermediazioni: così crediamo debba essere il mercato agricolo di vendita diretta, un posto cioè dove i cittadini possano comprare prodotti di qualità, locali e di stagione, direttamente dai coltivatori, risparmiando sul prezzo e contribuendo alla riduzione di emissioni di inquinanti grazie alla filosofia del Km 0. Aderire al GAS significa socializzare con altre famiglie e comprendere i bisogni dei produttori locali. Azioni ancor più preziose oggi nel nostro territorio sottoposto a deformazioni e bisognoso di nuovi progetti che vedano sì la ricostruzione dei centri urbani ma anche una profonda riflessione del rapporto che con esso hanno e continueranno ad avere coloro che lo vivono. Negli ultimi anni sono nati diversi consorzi per reinserire patate, grano, mais autoctoni, con lo spirito di recuperare prodotti sani e un rapporto di riscoperta del potenziale della nostra tradizione e delle nostre terre. Quelle stesse terre che dopo il terremoto sono soggette o a rischio di espropri e sottrazione all’uso agricolo. Ripartire insieme, consumatori e produttori significa anche unirsi per conoscere e riconoscere, difendere il nostro territorio, la terra e la cosiddetta qualità di vita.  

Comments (2)

L’aquila città ecosostenibile

Si è svolto sabato 22 maggio presso il tendone di Piazza Duomo, presidio cittadino, un incontro con le Istituzioni per chiedere con forza una ricostruzione che tenga conto del massimo risparmio energetico per gli edifici sia pubblici che privati. E’ stato proposto un esempio concreto con valutazione dei costi e dei benfici, sono state riportate varie esperienze tra cui la costruzione di case di legno e paglia effettuata a Pescomaggiore paese montano vicino la città. Anche il Commissario Gianni Chiodi, il vice Commissario Massimo Cialente e il responsabile della struttura di missione arch. Fontana, hanno convenuto sulla necessità di fare dell’Aquila un esempio di ricostruzione eco-sostenibile ricordando che tale aspetto è già stato individuato nelle linee guida per la ricostruzione. L’auspicio è che ora, finalmente, si proceda con rapidità con i giusti finanziamenti finalizzati  al mi

glioramento degli edifici anche sotto il profilo del risparmio energetico.

L’Aquila città di Transizione che insieme al Collettivo 99, Comitato 3,32 ,ZeroCO2 ha contribuito alla realizzazione dell’incontro, sarà anche in futuro attenta insieme a molti altri, cittadini e comitati, alla realizzazione degli intenti espressi.

Maria Rita Acone

Lascia un commento

Tavola rotonda per una ricostruzione sostenibile

Sabato 22 Maggio ore 16.00, presso il Tendone presidio cittadino in Piazza Duomo, Tavola rotonda sul tema: “Per una ricostruzione sostenibile_ confronto tra cittadini e istituzioni“. Le questioni da affrontare:

– ricostruzione con tecniche di efficienza energetica

– utilizzo di fonti energetiche rinnovabili

– analisi dei costi e dei benefici economici, sociali, ambientali e culturali

– possibilità di un indotto economico ed occupazionale per la produzione dei materiali e per l’impiantistica

Per ulteriori info: www.anno1.org

Lascia un commento

Older Posts »