L’Aquila: i primi passi di Transizione

Panta Rei, Associazione di promozione sociale di L’Aquila, ha deciso di aderire al movimento delle “Transition Towns” e di voler partecipare attivamente alla Transizione.

L’iniziativa è partita da Gabriella che aveva avuto già modo di conoscere il movimento e Cristiano Bottone; da subito i temi sollevati da Gabriella hanno fatto presa su alcuni dei soci e in pochi giorni (inizio Ottobre) si è costituito il gruppo guida, così composto:


Gruppo volontario iniziatori della transizione:

Maria Rita Acone
Letizia Giuliani
Giuseppe Leuzi
Gabriella Liberatore
Mirella Liberatore
Francesca Petrei

Angela Romagnoli

 

I primi giorni di lavoro sono stati caratterizzati da tanto entusiasmo, ma anche da tanta confusione, oltre che dall’allarme di fronte alla constatazione reale di problemi quali il picco del petrolio e i cambiamenti climatici. Di qui, la decisione, durante i primissimi incontri, di informarsi il più possibile su queste problematiche e sul movimento della Transizione: in questa prima fase è stata preziosissima la guida di Gabriella che ci ha indirizzato sulla buona strada!

Nel frattempo, sempre l’inesauribile Gabry manteneva i contatti con Cristiano il quale è venuto a farci visita di persona. È stata una conferenza molto interessante, densa di spunti e di notizie. Dopo queste tre ore di informazione e una cena insieme a Cristiano che è stato subissato di domande (grazie della pazienza!!!) abbiamo avuto altre adesioni alla causa…molte persone si sono incuriosite…altre hanno dato subito la loro completa disponibilità!

Si sono susseguite così altre riunioni nelle quali si è cercato soprattutto di definire gli obiettivi e le iniziative da portare avanti.

L’ultima riunione (17 Gennaio) è stata molto densa: abbiamo valutato una proposta di brochure informativa e appena sarà pronta diventerà il “veicolo sintetico” dei Primi Passi della Transizione a L’Aquila; abbiamo valutato la possibilità di prendere parte attiva in un GAS e di iniziare a costruire una Banca del Tempo. Inoltre, ogni componente del gruppo si è preso l’impegno di cercare di organizzare altri incontri con altre persone (preferibilmente cominciando dai nostri vicini di casa) per diffondere sempre di più il consenso intorno alla Transizione.

A L’Aquila siamo a lavoro!!!

Annunci

1 commento »

  1. Daria said

    Carissime/i,
    Che bello! Il mio entusiasmo è grande, da ottobre quando ci siamo incontrati ad Alcatraz per il primo incontro di transizione abbiamo fatto tanti passi in avanti! Anche la Transizione di Granarolo è cominciata proprio attraverso la creazione di un Gruppo d’Acquisto Solidale e… non immaginerete… motore fondamentale di questa iniziativa è stata proprio la Banca del Tempo! Quindi FORZA! e BUON DIVERTIMENTO! perché essere soci della Banca del Tempo e essere parte di un Gruppo d’Acquisto non solo è un’esperianza sostenibile, di consumo critico, di decrescita, di transizione, ma è soprattutto RELAZIONI! Conoscere le persone che abitano e co-abitano nel territorio, conoscere altre associazioni e lavorare in rete, infine, conoscere nuovi amici! Teniamoci in contatto! Il link a L’Aquila CT è già nel blog di Granarolo in transizione!

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: